Le 5 squadre di calcio più forti di sempre

Al 5° posto:

Inter

Al quinto posto si trova l’inter del mago Helenio Herrera, allenatore della squadra nerazzurra dal 1960 al 1968. L’allenatore argentino è ricordato ancora oggi per il suo catenaccio attuato con lo schieramento 3-5-2 con un libero posto dietro la difesa e un mediano che manovra veloci contropiedi. Herrea inventò la pratica del ritiro a partire dal giovedì prima della partita domenicale. Con l’Inter vinse tre campionati di Serie A e la Coppa dei Campioni nel 1964 e nel 1965

Inter - Herrera

Al 4° posto:

Liverpool

Al quarto posto si colloca il Liverpool allenato daBob Paisley, dal 1975 al 1984. I Reds sotto la sua conquistarono tantissimi trofei: sei campionati, tre Coppe dei Campioni, una Coppa Uefa, una Supercoppa Uefa e tre Coppe di Lega Inglese. Il Liverpool di Paisley riusciva ad emozionare anche chi non era tifoso dei Reds grazie al suo gioco entusiasmante fatto di passaggi di prima e di azioni veloci.

Liverpool - Paisley

Al 3° posto:

Barcellona

Sul gradino più basso del podio si piazza il Barcellona di Pep Guardiola alla guida dei Blaugrana dal 2008 al 2011. Il Barcellona di Pep sarà sempre ricordato per aver messo in campo una perfetta macchina del gol con il suo straordinario 4-3-3. Pep Guardiola nella sua prima stagione al Barcellona ha conquistato sei trofei su sei: nessun allenatore era mai riuscito in quest’impresa. Un’altra mossa intelligente di Pep è stata spostare Lionel Messi nella posizione d’attacco, permettendogli di segnare tantissimi gol.

Barcelona - Guardiola

 

Al 2° posto:

Real Madrid

Al secondo posto si colloca il Real Madrid degli anni 1955-1960. Quel Real Madrid poteva vantare in squadra giocatori del calibro di Alfredo Di Stefano, Ferenc Puskas, Raymond Kopa e Paco Gento. Anche grazie al talento di questi e altri giocatori, la squadra madrilena riuscì a vincere ben cinque Coppe dei Campioni di seguito, dal 1955 al 1960: ancora oggi il Real Madrid è l’unica squadra ad aver vinto 5 Coppe dei Campioni consecutive.

Real Madrid - 1955-60

Al 1° posto:

Ajax

La medaglia d’oro va all’Ajax degli anni 1965-1973 guidata prima da Rinus Michels e poi da Stefan Kovacs. Il grande Ajax è ricordato soprattutto per il suo grandissimo centravanti Johan Cruijff. Cruijff con l’Ajax ha conquistato tre Coppe dei Campioni, una Supercoppa europea, una Coppa Intercontinentale, sei Eredivisie, quattro Coppe d’Olanda e ben tre Palloni d’oro.

Ajax - Johan Cruijff

Be Sociable, Share!